Home Page » Documentazione » Notizie dal Comune » lettura Notizie e Comunicati

Notizie dal Comune

FIERE DI SAN BARTOLOMEO. AVVISO PUBBLICO DI MANIFESTAZIONE D'INTERESSE AREE AD INTEGRAZIONE DELLE FIERE:DOMANDE FINO AL 18 LUGLIO
san bartolomeo
12.07.2018 -

 

Sul sito del comune di Città di Castello, www.cittadicastello.gov.it, Sezione Il comune informa, è pubblicato l’avviso di manifestazione di interesse per le aree di utilizzo ad integrazione del percorso fieristico durante la Fiera di San Bartolomeo, in programma dal 24 al 26 agosto 2018. Si tratta di spazi pubblici risultano, storicamente, di difficile utilizzo per il percorso fieristico, poiché la loro configurazione, accessibilità e valore commerciale di posizionamento sono di scarso interesse per gli operatori e vengono proposte a soggetti diversi  per  garantire ai visitatori omogeneità e continuità al percorso e nel contempo ricadute positive a tutti gli operatori del centro urbano. Si presentare istanza entro e non oltre le ore 13,00 di Mercoledì 18 Luglio 2018.

Fiera di San Bartolomeo. Aree di utilizzo ad integrazione del percorso fieristico


Premessa

La Giunta Comunale con atto n. 141 del 09/07/2018 ha individuato le aree pubbliche che vengono destinate allo svolgimento della Fiera di San Bartolomeo e, contestualmente, ha rilevato che alcune aree, vie, piazze del Centro Storico risultano, storicamente, di difficile utilizzo per il percorso fieristico, poiché la loro configurazione, accessibilità e valore commerciale di posizionamento sono di scarso interesse per gli operatori su aree pubbliche e, pertanto, con il presente avviso, intende promuovere e facilitare l’accesso all’utilizzo anche da parte di soggetti diversi, in forma associata, delle aree così individuate.

La finalità perseguita è quella di promuovere l’aggregazione di soggetti diversi che possano essere interessati a richiedere, in forma collettiva, l’occupazione degli spazi individuati in modo da garantire ai visitatori omogeneità e continuità al percorso della manifestazione fieristica e nel contempo ricadute positive a tutti gli operatori del centro urbano.


Art. 1

(Oggetto dell’Avviso)


Sono individuata le seguenti aree del Centro Storico per lo svolgimento di attività connesse o, comunque riferibili, alla manifestazione delle Fiera di San Bartolomeo, le cui occupazioni sono riservate a soggetti aggregatori:

- Piazza Matteotti

- Piazza Fanti

nelle quali le modalità di assegnazione e accesso viene regolata dal presente avviso.


Art. 2

(Soggetti ammessi)


Ai fini della partecipazione alla selezione possono presentare istanza di partecipazione soggetti associati, che inoltrino domanda di assegnazione dell’area, o delle aree richieste, secondo un ordine di priorità di gradimento delle stesse, entro e non oltre le ore 13,00 di Mercoledì 18 Luglio 2018.


Art. 3

(Requisiti di partecipazione richiesti)


I richiedenti (operatori in forma associata) per essere ammessi è necessario compilare il modulo di domanda allegato al presente avviso e rendere le dichiarazioni di seguito elencate inerenti il possesso dei requisiti, maturati alla data di pubblicazione del presente avviso:

1.che non è stata pronunciata nei propri confronti condanna con sentenza definitiva o decreto penale di condanna divenuto irrevocabile o sentenza di applicazione della pena su richiesta ai sensi dell’articolo 444 del codice di procedura penale e di non avere procedimenti penali in corso ai sensi dell’art. 416 e 416/bis del codice penale;

2. di non essere incorso nei divieti previsti dall’art. 67 del D. Lgs. 159/2011 e s.m.i.;

3. di non trovarsi nella condizione prevista dall’art. 9, comma 2, del D.Lgs. 231/2001 o altra sanzione che comporti il divieto di contrattare con la Pubblica Amministrazione, compresi i provvedimenti interdettivi di cui all’art. 14, comma 1, del D. Lgs. n. 81/2008;

4. di non avere commesso violazioni gravi, definitivamente accertate, rispetto agli obblighi relativi al pagamento delle imposte e delle tasse o i contributi previdenziali;

5. di non avere commesso violazioni gravi, definitivamente accertate, alle norme in materia di salute e sicurezza sul lavoro;

6. di non trovarsi in stato di fallimento, liquidazione coatta, di concordato preventivo, salvo il caso di concordato con continuità aziendale, o nei cui riguardi sia in corso un procedimento per la dichiarazione di una di tali situazioni;

7. di rispettare gli obblighi derivanti dall’art. 17 della legge 12 marzo 1990, n.68 ovvero di non essere assoggettabile a tali obblighi;

8.di non incorrere nei divieto di contrattare con la PA, compresi i provvedimenti interdettivi di cui all’art. 14, comma 1, del D.Lgs. n. 81/2008;


Art. 4

(Scadenza e modalità di presentazione delle domande)


La domanda per la partecipazione all’assegnazione dell’area o delle aree, debitamente sottoscritta e corredata dai relativi allegati, indirizzata al Comune di Città di Castello, Ufficio Commercio, Via S. Antonio, 1, deve pervenire, entro le ore 13 del 18 luglio 2018 a mezzo deposito presso l’ufficio protocollo, oppure a mezzo lettera A/R, oppure tramite Posta Elettronica Certificata (Pec) indirizzata a: comune.cittadicastello@postacert.umbria.it

Per la ricezione della documentazione trasmessa mediante raccomandata A/R o corriere espresso o consegna a mano, fa fede la data di ricezione dell’Ufficio Archivio/Protocollo. Il recapito della documentazione entro i termini previsti dal presente Avviso rimane ad esclusivo rischio dei mittenti.


Art. 5

(Istruttoria delle domande)


A seguito della ricezione delle domande, pervenute entro i tempi previsti dal presente Avviso, sarà valutata a cura del Servizio Commercio, la regolarità formale delle domande e la corrispondenza con i requisiti richiesti.

A conclusione dell’istruttoria l’ufficio provvederà a redigere l’elenco dei soggetti associati ammessi a partecipare alla manifestazione fieristica nell’area/e sopra indicate. In caso di domande concorrenti per la stessa area si procederà all’assegnazione mediante sorteggio.


Art. 6

(Principali impegni dei soggetti ammessi alla partecipazione alla Fiera di San Bartolomeo)


I soggetti associati ammessi a partecipare si impegnano:

- al pagamento della tassa COSAP e TARI così come individuata dal vigente “Regolamento per la concessione in uso di spazi ed aree pubbliche.” Delibera del Consiglio Comunale n. 98 del 21/12/1998 e s.m.i.

- al pagamento della tariffa per i servizi erogati (pulizia, vigilanza, energia (06 Kw), allestimenti, gestione etc..) pari ad €.150,00 oltre IVA di legge

- al pagamento per ogni successivo potenziamento elettrico richiesto, ove possibile, oltre quello compreso nella voce di cui sopra, per un importo così determinato:

aggiunta di tre ulteriori Kw di fornitura elettrica €. 50,00

aggiunta di cinque ulteriori Kw di fornitura elettrica €. 100,00

- al rispetto delle norme regolamentari previste per la manifestazione Fiera di San Bartolomeo e più in generale alle norme e regolamenti vigenti.


Art. 7

(Pubblicità)


Del presente avviso sarà data pubblicità attraverso pubblicazione sul sito internet dell’Amministrazione comunale, nella sezione Bandi.

All’esito della valutazione delle domande pervenute sarà redatto l’elenco dei soggetti ammessi, la graduatoria sarà pubblicata sul sito dell’Amministrazione comunale nella sezione Bandi.


Art. 8

(Responsabile del procedimento)

Il responsabile del procedimento relativo al presente Avviso è il Responsabile del Servizio Commercio, Graziano Giaccaglia.


Art.9

(Foro competente). 

Per qualunque controversia derivante o connessa al presente Avviso è competente in via esclusiva il Foro di Perugia.


Art.10

 

(Trattamento dati personali)


Tutti i dati personali di cui L’Amministrazione comunale venga in possesso in occasione del presente procedimento verranno trattati nel rispetto dell’art. 13 del Decreto Legislativo n. 196 del 30 giugno 2003.

 


Condividi